zecche,ragni,scarafaggi,zanzare,pulci,cimici,
pappataci,giancarlo,castello,uomoinerba,
mosche,punture,morsicature,invasioni,insetti,
entomologia,aracnologia,parassiti,consulenza,
ponfo,rossore,farfalle,natura,ambiente
H O M E
ATTIVITA'
SERVIZI
POSTA

CURA DEL LIMONE (autentica panacea universale)

A differenza di quanto si può pensare, il limone è un antiacido gastrico. Il suo gusto è dato da acidi organici che non restano allo stato acido nelle cellule. Anzi, l'uso provoca produzione di Carbonato di Potassa, la cui cura allevia le gastriti.

ALCUNE INDICAZIONI :

INFEZIONI VARIE (polmonari, intestinali, ecc.)
MALATTIE INFETTIVE INSISTENTI
STATI FEBBRILI E MALARIA
PREVENZIONE DELLE EPIDEMIE
DEBOLEZZA, INAPPETENZA
REUMATISMI, ARTRITISMO, GOTTA
RENELLA E CALCOLI
GASTRITE - ULCERA GASTRICA - ACIDITÀ
DIGESTIONI FATICOSE - AEROFAGIA
SCORBUTO ARTERIOSCLEROSI
VARICI - FLEBITI - CAPILLARI FRAGILI
IPERVISCOSITA' SANGUIGNA
OBESITÀ'
IPERTENSIONE
STATI TUBERCOLARI
DEMINERALIZZAZIONE
CRESCITA
CONVALESCENZE VARIE
RIFLESSI DEBOLI - ESAURIMENTO
ANEMIA
ITTERIZIA
VOMITO - NAUSEA
INSUFFICIENZA EPATICA - PANCREATICA
CONGESTIONE
EMOFILIA
EMORRAGIE - EPISTASSI FREQUENTE
GAS INTESTINALI
DISSENTERIA
VERMI - ASMA - INFLUENZA - MAL DI TESTA

PROPRIETÀ RIASSUNTIVE DEL TRATTAMENTO:
Antisettico - Battericida, Attivatore dei globuli bianchi (difese immunitarie), Rinfrescante, Febbrifugo, Tonico del sistema nervoso e simpatico, Tonico cardiaco, Diuretico, Antireumatìco, Antigottoso, Antiatritico, Calmante, Antiacido gastrico, Antisclerotico (contro la senescenza), Antiscorbutico, Antivelenoso, Fluidificante sanguigno, Ipotensore (abbassa la pressione tropo alta), Depurativo, Remineralizzante, Antianemico, Stimolatore gastro-epatico-pancreatico, Emostatic, Carminativo (aiuta ad espellere i gas in eccesso), Vermifugo, Antipruriginoso, Alcalinizzante, ecc.

Principali costituenti del Limone (Citrus limonum) :
Acido Citrico - Acido Malico - Citrato di Calce Citrato di Potassa
Glucosio e fruttosio (assimilabili direttamente)
Calcio - Ferro- Silice - Fosforo - Manganese - Rame Gomme - Mucillagine -
Albumine Terpeni - Linalolo - Aldeidi - Canfora di limone
Vitamine: B - B1 -B2 - Bs - A - C - PP

II gruppo vitaminico B è importante per l'equilibrio nervoso e per la nutrizione;
La vitamina A è importante per mantenere i tessuti giovani e per la crescita;
La vitamina C (100 gr. di limone ne contengono 40-50 mgr) é importantissima contro i radicali liberi e agisce sulle ghiandole endocrine;
La vitamina PP protegge i vasi circolatori.


DURATA MASSIMA 4 SETTIMANE - (più una settimana di mantenimento) -

METODO DI CURA ( da seguirsi scrupolosamente )
La cura si dovrà fare seguendo il calendario allegato (facendosene una copia), sul quale apporre un segno quando si è bevuta la spremuta. Le dosi non vanno assolutamente superate
e non si dovranno saltare passaggi. La cura può essere rifatta dopo almeno cinque mesi, ma è consigliabile, dopo la seconda volta, di aspettare almeno un anno per ripeterla.

I NUMERI SI RIFERISCONO AI LIMONI DA SPREMERE GIORNALMENTE:
CURA DEI 12 LIMONI : METODO DRASTICO
DA NON APPLICARE AI BAMBINI O ALLE PERSONE DELICATE
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
1
2
3
4
5
6
7
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
8
9
10
11
12
12
11
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
10
9
8
7
6
5
4
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
3
3
2
2
1
1
1

 

I NUMERI SI RIFERISCONO AI LIMONI DA SPREMERE GIORNALMENTE:
CURA DEI 7 LIMONI : METODO LEGGERO
PIU' ADATTO AI BAMBINI E ALLE PERSONE DELICATE
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
1
2
3
4
5
6
7
LUNEDI'
MARTEDI'
MERCOL.
GIOVEDI'
VENERDI'
SABATO
DOMEN.
7
6
5
4
3
2
1



AVVERTENZE IMPORTANTI:
1 - ASSICURARSI DI POTERSI PROCURARE I LIMONI NECESSARI PER TUTTE LE QUATTRO SETTIMANE DI CURA.
2 - I LIMONI DOVRANNO ESSERE BEN MATURI.
3 - DAL PRIMO GIORNO, FINO ALL'ULTIMO, BERE UNA SPREMUTA: A PARTIRE DA UN LIMONE, FINO AD UN MASSIMO DI 12 LIMONI AL GIORNO (O 7, SECONDO LA CURA PRESCELTA), DIMINUENDO POI LA DOSE, COME E' RIPORTATO NEI CALENDARI ALLEGATI, FINO A TORNARE AD UN LIMONE. PROSEGUIRE POI PER UNA SETTIMANA CON UN LIMONE AL GIORNO (IN CASO DI CURA CON 7 LIMONI, PROSEGUIRE CON SOLO MEZZO LIMONE PER UNA SETTIMANA).
4 - DURANTE LA CURA SAREBBE BENE NON MANGIARE KIWI O ARANCE NE' MANGIARE CARAMELLE O ALTRO CONTENENTE VITAMINA C

5 - LA CURA NON E' CONSIGLIABILE PER CHI SOFFRE DI MALATTIE RENALI.

N.B. - La cura impone il metodo a crescere e decrescere, poiché la vitamina C di cui è ricco iI limone, produce marcati effetti di assuefazione.


Giancarlo Castello - Gruppo Studio e Ricerca "Uomo in Erba"